Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Monna 2Soddisfazioni per la squadra azzurra in trasferta a Dortmund dove lo scorso weekend si è svolta la competizione internazionale ISAS. Nella specialità di pistola ad aria compressa maschile Paolo Monna (Carabinieri) ha conquistato la medaglia d’oro (239.1) davanti allo slovacco Juraj Tuzinsky ( 229.0) e al tedesco Patrick Meyer. In gara anche Giuseppe Giordano (Esercito) che ha chiuso al quinto posto mentre Alessio Torracchi (Fiamme Gialle) è rimasto fuori dalla finale ed ha dovuto accontentarsi del 16esimo posto (530).

Successi per Monna anche nella pistola ad aria compressa maschile dove ha conquistato l’argento (242.4) piazzandosi dietro allo svizzero Steve Demierre e davanti all’ucraino Yuriy Popruzhnyy. Resta fuori dalla finale per un punto Giuseppe Giordano che chiude all’undicesimo posto (570) mentre Torracchi è al 16esimo (565).

Tra le donne spicca Elania Nardelli (Marina) che ha conquistato la medaglia di bronzo nella carabina ad aria compressa femminile dietro alla svizzera Nina Christen (251.5) e a Ho Xiu Yi (248.5). Questi i risultati delle altre azzurre in gara: Barbara Gambaro (Fiamme Oro) si è piazzata al 13esimo posto (413.9), Maria Schiava (Esercito) è al 19esimo (413.0) Sabrina Sena (Carabinieri) è al 35esimo (412.0), Martina Ziviani (Cerea) è al 56esimo (410.5) mentre Andrea Oseguera Riojas (Appiano) è al 66esimo (408.9).

Tutti i risultati sono disponibili sul sito http://isas17.wsb1861.de