Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

Il Commissario Rugiero incontra le Sezioni TSN della Regione Sardegna

Si è svolto ieri presso il TSN Sassari l’incontro tra il Commissario Straordinario UITS Igino Rugiero, il delegato della regione Sardegna  ed il Presidente della Sezione TSN di Sassari. Tra le varie tematiche affrontate, il confronto si è concentrato giustamente ancora soprattutto sulla bozza del nuovo Statuto UITS che il Commissario ha fortemente difeso, e le cui modifiche, ha detto, se accettate dal Ministero della DIfesa, saranno elementi necessari e fondamentali per un cambiamento epocale dell’Unione a favore del rilancio innovativo dello  sport (sezioni TSN quali ASD) ed un migliore coordinamento e controllo funzionale amministrativo, e in particolare in linea con le normative vigenti dell' attività istituzionale, (sezioni TSN quali enti che svolgono attività pubblicistica) tra la base ed il vertice.

Il Commissario ha inoltre auspicato a tal proposito il riavvicinamento dei giovani, sotto le ali protettive dei presidenti di Sezione TSN, che nel trasmettere la loro esperienza, li possano aiutare ad inserirsi e proporsi  per raggiungere presto la giusta maturità per svolgere le più importanti funzioni dirigenziali delle diverse articolazioni della UITS.

Il Commissario, altresì, si è detto deciso nell’andare avanti con determinazione in questa direzione, in attesa delle decisioni dei vertici competenti, e, nella consapevolezza della necessità di fornire più spiegazioni possibili per motivare le sue scelte, continuerà i sui incontri territoriali con la Toscana in ottobre ma nel contempo rimane a disposizione, come d'altronde è sempre stato, di chiunque voglia chiedere tramite segreteria un confronto diretto nel suo ufficio di viale Tiziano.

Un particolare ringraziamento ed elogio va al delegato regionale della Sardegna ed al presidente della Sezione TSN di Sassari per la loro apprezzata attività a favore dell’ esclusivo interesse. per il bene del tiro a segno sardo.