Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

La UITS saluta Iolanda, che taglia il traguardo della pensione.

Cari Presidenti,

due sono i momenti importanti nella vita lavorativa di ognuno di noi: il giorno dell’assunzione che segna l’inizio del cammino professionale che stiamo per intraprendere e quello della pensione che delinea in qualche modo il termine di questo incredibile viaggio fatto di soddisfazioni, difficoltà, amicizie, qualche discussione, riflessioni e tanto altro ancora.

Oggi l’Unione Italiana Tiro a Segno vuole salutare uno dei suoi collaboratori più preziosi che da lunedì, dopo 39 anni di servizio, comincerà una nuova avventura lontana dagli uffici federali dove ha trascorso tanto tempo.

Come Commissario Straordinario, ma soprattutto come guida di questa meravigliosa famiglia del tiro a segno che ho avuto modo di conoscere nell’ultimo anno, voglio ringraziare insieme a tutto il mio staff la signora Iolanda Caruso che per moltissimi anni ha ricoperto il ruolo di Segretaria di Presidenza con dedizione e grandissima professionalità. Negli ultimi mesi ho lavorato con lei fianco a fianco e si è rivelata una collaboratrice che ha sempre svolto il suo lavoro con grande senso di responsabilità, precisa e puntuale.

Naturalmente i suoi meriti non sono solo professionali, e chi come voi ha avuto il piacere di conoscerla ha potuto apprezzarne in più occasioni le capacità di pazienza, comprensione e discrezione che certamente sono ugualmente importanti quando si ricopre un ruolo così delicato all’interno di una Federazione.

Durante la sua carriera professionale Iolanda ha visto nascere e crescere i grandi campioni del Tiro a Segno come Roberto Di Donna, Valentina Turisini e Niccolò Campriani, partecipando a numerose competizioni nazionali ed internazionali seguendone spesso l’organizzazione e svolgendo i suoi compiti con efficienza. E’ stata la storica spalla del Presidente Orati, ed ha trascorso molti anni a fianco del Presidente Obrist dall’inizio alla fine del suo mandato, per arrivare poi a ricoprire lo stesso ruolo anche con il Commissario Soro e con me, e sono certo non sia stato facile misurarsi nel tempo con tutte queste personalità così forti e diverse tra loro.

Oggi insieme a voi e al nostro staff voglio ringraziare la nostra Iolanda per il suo lavoro in questi anni. La nostra famiglia oggi perde un pezzo importante e la situazione delicata ci impone al momento di non poterla festeggiare come vorremmo ma sono certo che al termine di questo periodo d’emergenza avremo l’opportunità di farlo.

A lei va il nostro abbraccio ed il nostro in bocca al lupo.

Il Commissario UITS

Igino Rugiero