Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

A Bologna la squadra junior incontra il Commissario Rugiero

Questa mattina presso il poligono TSN di Bologna si è svolto l'incontro tra il Commissario Straordinario UITS e gli atleti ed i tecnici della nazionale juniores. La riunione, fortemente voluta dal Commissario Rugiero per potersi presentare ufficialmente e conoscere gli atleti, era stata rimandata fino ad oggi a causa dell'emergenza Covid -19. Tra le proposte, è stato chiesto agli atleti di nominare un rappresentante per ciascuna specialità (pistola e carabina) che possa diventare la voce responsabile delle problematiche che riscontrano e vogliono condividere direttamente con il vertice e con gli uffici UITS. I rappresentanti saranno in tutto 4 (due per la categoria senior e due per quella junior).

Gruppo junors commissarioIl Commissario si è mostrato particolarmente sensibile rispetto all'attività svolta dai tiratori e durante l'incontro ha sottolineato che lo sport è importante, ma l'impegno degli atleti e le loro aspettative non devono essere focalizzate solamente sul tiro ma lo stesso impegno deve essere dedicato anche allo studio e alla vita familiare. L'incontro si è concluso con un momento di confronto molto costruttivo che ha sancito una nuova fase di dialogo tra la UITS e gli atleti. Il Commissario ha inoltre proposto la realizzazione di un codice etico, in accordo con i Direttori Sportivi Valentina Turisini, Giuseppe Ugherani ed Horst Geier, scritto, approvato e pubblicato dalla UITS e prodotto con il contributo di tutti gli atleti, che sarà riferimento e regola alla quale i tiratori dovranno attenersi.

0efa668e 0161 4ae2 b43b 539d39925b98