Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

Al poligono TSN di Bologna il raduno della squadra di pistola automatica

Fino al 27 giugno 2020 la squadra azzurra di pistola automatica sarà impegnata a Bologna, presso il poligono TSN, nel primo raduno post emergenza Covid -19: un incontro certamente diverso rispetto all'ultimo, quello di Suhl dello scorso febbraio, dove c'erano degli obiettivi da raggiungere. "Questo raduno è diverso" - spiega il tecnico Flavo Erriu - "non ci sono gare in vista e non sappiamo quando i nostri atleti potranno tornare a competere sulle linee di tiro. Lo scopo di questa riunione è soprattutto quello di cercare di riavvicinare il nostro gruppo, riprendere per quanto possibile da dove avevamo lasciato cercando di non perdere di vista l'obiettivo agonistico ma anche e soprattutto lo spirito di squadra". Saranno presenti gli atleti Tommaso Chelli (Fiamme Gialle), Riccardo Mazzetti (Esercito), Mirco Pichetti (Ravenna), Massimo Spinella (Reggio Calabria) ed i tecnici Ralf Schumann, Flavio Erriu ed il medico Francesco Traglia.