Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

La Toscana si aggiudica il Trofeo CONI 2019

Dal 26 al 28 settembre si è tenuto presso il TH-Resort “Le Castella Village” di Isola Capo Rizzuto la sesta edizione del Trofeo CONI Kinder + sport di Tiro a Segno. Alla competizione hanno partecipato 12 regioni italiane rappresentate da 48 giovanissimi atleti e 30 tecnici accompagnatori. Le gare si sono svolte nella Sala Minerva del Centro Congressi del villaggio messo a disposizione dall'amministrazione del TH-Resort.

poligono5La manifestazione, organizzata dal CONI Calabria, dall’Amministrazione provinciale di Crotone e dallo sponsor ufficiale Kinder, ha avuto inizio nel pomeriggio del 26 settembre con la cerimonia di apertura tenutasi nello stadio “Ezio Scida” di Crotone con la partecipazione di oltre 4500 atleti e tecnici provenienti dalle regioni italiane, dal Canada e dalla Svizzera, appartenenti a ben 43 discipline sportive. L’accensione della fiaccola olimpica e l’Inno di Mameli cantato da Annalisa Minetti nella duplice veste di cantante e di atleta hanno preceduto lo spettacolo che si è concluso con un trionfo di fuochi d'artificio. Il Presidente del CONI Giovanni Malagò ringraziando il Presidente del CONI Calabria Maurizio Condipodero, l’Amministrazione Provinciale di Crotone, la Regione Calabria e quanti hanno contribuito all’organizzazione dell’evento ha dato il via alle competizioni.

poligono3Per il Tiro a Segno il 27 mattina è stato dedicato alle prove libere mentre nel pomeriggio sono iniziati i turni di gara di pistola 10 m mista che ha visto vittoriosa la Sicilia con Matteo D’Amico e Carla Consoli seguita dalla Toscana con Andrea Del Vecchio ed Elena Landi, al terzo posto si è classificato l’Abruzzo con Alessio di Nanno e Chiara Di Tullio. La mattina di sabato 28 settembre si è tenuta la competizione di carabina 10 m mista che si è conclusa con la vittoria della Puglia con gli atleti Joana Alexandra Anton ed Alessandro Del Tito seguita dal Lazio con Simone Grieco e Margherita Toraldo, al terzo posto si è classificata la Toscana con Emma Vannoni e Cristiano Tomei. Nel pomeriggio di Sabato 28 il Presidente del CONI Calabria Avv. Maurizio Condipodero ed il Presidente del Comitato UITS Calabria Luigi Tripodi hanno premiato le regioni vincitrici del Trofeo CONI 2019 di Tiro a Segno:

PodioTrofeoCONI20191^ TOSCANA
Andrea Del Vecchio, Elena Landi, Emma Vannoni e Cristiano Tomei
2^ LAZIO
Federica Quattrocchi, Matteo Micci, Simone Grieco e Margherita Toraldo
3^ FRIULI VENEZIA GIULIA
Ilaria Cavaliere, Andrea Vignadel, Carolina Scarpellino ed Alessio Pighin

Guarda la classifica finale