Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

Mazzetti si laurea campione europeo nell'automatica e centra il quarto pass per Tokio 2020

Un sabato da ricordare per il Tiro a Segno italiano. Dopo Lorenzo Bacci, è arrivata un altra carta olimpica insieme al titolo continentale grazie alla splendida prestazione di Riccardo Mazzetti nei 25 metri. Mazzetti ha compiuto un vero e proprio capolavoro tenendo il pubblico con il fiato sospeso in una finale al cardiopalma, laureandosi campione d'Europa nella pistola automatica: una gara straordinaria, quella del tiratore di Busto Arsizio, che con 34 hits ha preceduto di tre il campione olimpico tedesco Christian Reitz, sfiorando il record del mondo. Al terzo posto il russo Nikita Sukhanov (26).
Mazzetti oroPodio Mazzetti "Sono contentissimo per una medaglia d'oro inaspettata, che però in casa ha un sapore speciale - le parole di Mazzetti. "Sono stato bravo a rimanere concentrato. La carta olimpica era già di per sé una grande soddisfazione, ma vincere l'oro è il massimo. Ringrazio il pubblico che non ha mai smesso di sostenermi".

Guarda la classifica di pistola automatica uomini

Vai alla photogallery

Pubblico