Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

Europei Bologna: Costantino a un passo dalla finale nella pistola sportiva

Una Final Hall stracolma di pubblico ha ospitato questa mattina le prime otto finaliste che si sono contese il titolo europeo nella specialità di carabina sportiva 3 posizoni donne.

Final HAll L'evento ha raccolto intorno a sè l'interesse della maggior parte delle persone presenti al poligono di Bologna per assistere a questi Campionati ed ha visto in prima fila il Presidente della ESC (European Shooting Confederation) e della ISSF (International Shooting Sport Federation) Vladimir Lisin  che si è complimentato ancoa una volta con il Commissario Straordinario Francesco Soro, il Segreterario Generale UITS Walter De Giusti ed il Presidente del Comitato Organizzatore Roberto Di Donna per la realizzazione della Final Hall - in grado di ospitare 400 persone - e per l'eccezionale successo di questi Campionati.

GambaroIl pubblico ha acclamato la vittoria della svizzera Nina Christen (460.6) che ha conquistato la vetta del podio staccando di netto la bielorussa Maria Martynova (456.9) che ha dovuto accontentarsi della medagglia d'argento.  AL terzo posto si è piazzata la norvegese Jenny Stene. Questi i piazzamenti delle azzurre in gara: Petra Zublasing (Carabinieri) è al 36esimo posto (1164), Barbara Gambaro (Fiamme Oro) è al 49esimo (1158) mentre Sabrina Sena (Carabinieri) è al 52esimo (1137).

Guarda la classifica di carabina sportiva 3 posizioni donne

Sara CostantinoNella specialità di pistola sportiva donne unica azzurra in gara Sara Costantino (Reggio Calabria): l'atleta azzurra è rimasta fuori dalla finale per poche mouche di differenza, nonostante il punteggio di tutto rispetto (580). Ha conquistato il titolo europeo la tedesca Monika Karsh che ha battuto in fianle l'ungherese Veronika Major con il punteggio di  37-33. Terzo posto per la francesce Mathilde Lamolle.

Guarda la classifica di pistola sportiva donne

Vai alla photogallery