Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

Pioggia di medaglie per l'Italia al Campionato del Mondo di Bench Rest

Dal 2 al 15 agosto 2019 in Sudafrica, nel poligono di Krokodilspruit Wapens Schietbaan (Pretoria), si è disputato il Campionato del Mondo di Bench Rest. Hanno rappresentato la Nazionale Italiana BR: Giovanni Atzeni (TSN Napoli, team captain), Carmen Papaleo (TSN Napoli), Giuseppe Mesoraca (TSN Modena), Pino Leone (TSN Modena), Riccardo Danieli (TSN Modena), Emilio Pecora (TSN Catania), Giovanni Ricci Maccarini (TSN Lugo di Romagna) e Gianpietro Mazzolari (TSN Castiglione delle Stiviere). Dopo un avvio sofferto con le discipline ad aria provocato da condizioni climatiche avverse (forte vento) che hanno visto Pino Leone come miglior interprete italiano (secondo a pari punti col primo, ma per differenza mouche) nella categoria Light Varmint Air, i tiratori della nazionale si sono distinti nelle categorie a fuoco. Nella categoria Sporter il duo tutto campano Giovanni Atzeni e Carmen Papaleo si piazza rispettivamente al secondo e terzo posto. Continua la pioggia di medaglie: la squadra di Sporter composta da Carmen Papaleo, Pino Leone e Gianpietro Mazzolari conquista l'oro; ancora la Nazionale Italiana prima nella categoria Light Varmint Rimfire con Carmen Papaleo, Christian Peverelli e Riccardo Danieli e Christian Peverelli terzo individuale. E' Giovanni Ricci Maccarini il campione del mondo nella categoria Heavy Varmint Rimfire e bronzo per Giovanni Atzeni, mentre la squadra formata da Giuseppe Mesoraca, Giovanni Ricci Maccarini e Emilio Pecora conquista l'argento; terza la squadra formata da Giovanni Atzeni, Pino Leone e Gianpietro Mazzolari. Le medaglie non terminano qui:

  • 2 gun (miglior tiratore nelle discipline LV-HV Rimfire):
    • Christian Peverelli 1°;
    • Gianpietro Mazzolari 2°;
  • 3 gun (miglior tiratore nelle discipline LV-HV-SP Rimfire):
    • Giovanni Atzeni 2°;
    • Gianpietro Mazzolari 3°;
  • 5 gun (miglior tiratore nelle discipline LV-HV Air + LV-HV-SP Rimfire):
    • Gianpietro Mazzolari 1°;
    • Carmen Papaleo 2°.

Tutti i componenti della Nazionale Italiana di Bench Rest hanno portato a casa almeno una medaglia, arricchendo il loro palmarès personale e dando prestigio al tricolore che hanno orgogliosamente rappresentato.

Podio LV rimfire

podio LVA LEONE

Podio Sporter

Podio squadra HEAVY V

podio squadra LV

Podio squadra Sporter