Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

Pistol Trophy: record e medaglie per le pistole azzurre

Prima giornata di gare al Pistol Trophy di Plzen: Margherita Veccaro (Treviglio) ha centrato la medaglia d'oro nella pistola sportiva juniores donne stabilendo anche il nuovo record italiano con 25 hits e battendo allo spareggio la compagna di squadra Nicole Amato (Torino) che ha dovuto accontentarsi della medaglia d'argento (25 S-off: 2+4; 25 S-Off: 2+2). Al terzo posto si è piazzata la ceca Michaela Heinrichova. In finale anche Sara Costantino (Reggio Calabria) che ha chiuso al quinto posto. 

Guarda la finale di pistola sportiva juniores donne

0c95d286 6b29 483d 8cb1 2969e9f4f178Per quanto riguarda la categoria seniores, Dario Di Martino (Carabinieri) ha conquistato la cima del podio nella specialità di pistola ad aria compressa maschile (578) piazzandosi davanti ai tedeschi Michale Heise (576) e Kevin Venta (566).

Podio CostantinoSoddisfazioni anche nella pistola a 10 metri donne dove Sara Costantino ha conquistato il terzo posto (576) stabilendo il nuovo record italiano.

Podio MazzettiLa squadra azzurra ha chiuso in bellezza grazie agli ottimi risultati raggiunti nella specialità di pistola atomatica dove Riccardo Mazzetti (Esercito) e Tommaso Chelli hanno conquistato rispettivamente primo e secondo posto.