Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

GP Zapedsky: ancora un record per la squadra italiana

Si è conclusa la competizione di Wroclaw con un ottimo record italiano per la squadra di pistola automatica grazie ai 1730 punti realizzati. Ancora una volta i trascinatori sono loro due, Riccardo Mazzetti (Esercito) e Tommaso Chelli (Fiamme Gialle): 580 punti il primo e 578 punti il secondo. “Sono contento di queste due prestazioni – ha detto Riccardo al termine delle gare – Anche se per ottenerle ho dovuto faticare tanto”.“Peccato per i due colpacci (un 6 in otto secondi e un altro 6 nei 4 secondi)" - ha commentato Tommaso Chelli - "ma sono contento di come sto  imparando a gestire le gare”. E’ stata una trasferta ricca di ottimi spunti tecnici per il coach Ralf Schumann, anche lui soddisfatto delle prestazioni dei due specialisti del Rapid Fire. Andrea Spilotro ha chiuso la sua seconda gara con 572 punti. Anche questa gara è stata vinta dal francese Quiquampoix.