Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

A Verona la Finale dei Campionati Italiani di Bench Rest 22 a 25 metri

Sabato 20 e Domenica 21 presso il Tiro a Segno Nazionale di Verona si sono svolte le finali del Campionato italiano di Bench Rest a 25 metri con carabine ad aria compressa e calibro 22 LR. Dopo le 6 gare di qualificazione i migliori 20 tiratori si sono sfidati nelle 7 categorie, in 3 Relay di Tiro:

Diottra Air – BR25DA (depo)

1° Alessandro Matteoli (TSN Pontedera, PI)

2° Giuseppe Belloni (TSN Bagnolo Mella, BS)

3° Sergio Bombardieri (TSN Milano)

Heavy Varmint Air – BR25HVA (27J)

1° Dino Niccolini (TSN Cascina, PI)

2° Franco Garbani (TSN Vercelli)

3° Giampietro Mazzolari (TSN Castiglione delle Stiviere, MN)

Heavy Varmint Rimfire – BR25HVR (22LR)

1° Roveda Oreste (TSN Legnano)

2° Pau Salvatore (TSN Sassari)

3° Palumbo Giovanni (TSN Vercelli)

Light Varmint Air - BR25LVA (16J)

1° Franco Garbani (TSN Vercelli)

2° Giampietro Mazzolari (TSN Castiglione delle Stiviere, MN)

3° Michele Galati (TSN Bergamo)

Light Varmint Rimfire – BR25LVR (22L)

1° Roveda Oreste (TSN Legnano)

2° Pau Salvatore (TSN Sassari)

3° Renato Contarato (TSN Cerea, VR)

Sporter Air – BR25SA (depo)

1° Donato Dipinto (TSN Monza)

2° Giuseppe Belloni (TSN Bagnolo Mella, BS)

3° Michele Galati (TSN Bergamo)

Sporter Rimfire – BR25SR (22LR)

1° Roberto Scano (TSN Sassari)

2° Marco Casini (TSN Firenze)

3° Alessandro Matteoli (TSN Pontedera, PI)

Matteoli Campione 2018 e 2017 diottra air IMG 2888Da sottolineare l'impeccabile organizzazione del TSN Verona, presieduto dal Gen. Riccardo Sartor, che ha accolto i tiratori in questo impianto a 25 metri con 20 linee. Non è stato semplice alternare sette categorie di tiro molto diverse, il tutto supervisionato dal coordinatore UITS, Renato Contarato. Tutto si è svolto regolarmente e non si è registrato nessun ricorso sui punteggi.  Da notare che solo i due “Pisani”,  Alessandro “Spazialex” Matteoli (Pontedera, PI – Diottra Air) e Dino Niccolini (Cascina, PI HVA) hanno riconfermato il titolo 2017.

Da segnalare il punteggio Record di Franco Garbani (Vercelli) in “Light  Varmint  Air”, con 750.39,  il livello altissimo della “Diottra Air” vinta in rimonta da Alessandro Matteoli con un incredibile terzo cartello da 160.12,  per un totale di 470.27 (record), di grande valore anche il Record per una finale “Sporter Air”  di Donato Dipinto con 732.22.

Vai alla photogallery