Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

A Bologna i giovani si preparano per i prossimi appuntamenti internazionali

Domenica 3 giugno 2018 si è concluso al Tiro a Segno di Bologna il raduno della Squadra Nazionale Junior di pistola iniziato giovedì 31 maggio. Sono stati convocati: Giulia Campostrini (Verona), Brunella Aria (Torino), Maria Varricchio (Benevento), Margherita Veccaro (Treviglio) per le donne e Gabriele Lambroglia (Tivoli), Federico Maldini (Bologna), Andrea Morassut (Pordenone), Alex Nanchi (Palmi), Massimo Spinella (Reggio Calabria) e Vito Traetta (Altamura) per gli uomini. Lo Staff tecnico era costituito dagli allenatori federali di pistola Paolo Ranno, Flavio Erriu e Sabine Ida Marta, responsabile del raduno. L’obiettivo era quello di valutare il livello tecnico di questi giovani atleti e perfezionare ulteriormente la loro preparazione in vista delle prossime importanti competizioni internazionali. Si sta infatti avvicinando un periodo molto impegnativo per la Squadra Nazionale Junior che nel mese di giugno disputerà le prove di qualificazione per la European Youth League 2018 e parteciperà alla Coppa del Mondo Junior di Suhl.

Raduno junior 7

I ragazzi, che formano un gruppo molto unito, hanno lavorato intensamente, senza risparmiarsi, allenandosi nelle specialità di pistola ad aria compressa a 10 metri, pistola libera e pistola sportiva. Venerdì si sono svolte le simulazioni di gara nella specialità pistola ad aria compressa, sabato le simulazioni di gara hanno riguardato la pistola libera e la pistola sportiva, mentre domenica i mixed team. Questo raduno ha rappresentato, per lo Staff tecnico, anche l’occasione per realizzare un bilancio del lavoro fin qui svolto con questi giovanissimi atleti, con lo sguardo già rivolto ai Campionati Mondiali di Changwon (Corea), che si svolgeranno dal 31 agosto al 14 settembre prossimi.