Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
ISTITUZIONALE

Firmato l'accordo con l'Istituto per il Credito Sportivo

Venerdì 23 febbraio 2018, nell’Aula Magna della Scuola dello Sport del Coni all’Acqua Acetosa, durante la riunione dei Presidenti di Sezione TSN, L’Unione Italiana Tiro a Segno ha firmato un importante convenzione del protocollo “Top of the Sport” con l’Istituto per il Credito Sportivo (ICS).  
Il Commissario straordinario dell’Unione Italiana Tiro a Segno, l’Avvocato Francesco Soro, ha firmato insieme al Commissario dell’ICS Paolo D’Alessio un accordo importante per le atlete e gli atleti di oggi, e fondamentale per quelli di domani. Nel dettaglio la convenzione triennale prevede, in aggiunta al classico protocollo, che la UITS per i mutui ordinari possa avere la facoltà di rilasciare nell’interesse del mutuatario una fideiussione fino ad un massimo del 20% del finanziamento concesso a garanzia della sola residua parte non coperta dal Fondo di Garanzia. Non solo: sarà anche emanato un bando, rivolto alle Sezioni Tsn, che preveda l’assegnazione di un contributo pari all’abbattimento degli interessi da corrispondere al Credito Sportivo relativamente al Mutuo Light 2.0. Il bando potrà riguardare anche finanziamenti già precedentemente concessi.

ics 4165Il Commissario D’Alessio, dopo aver firmato la convenzione tra gli applausi dei presenti, rappresentativi delle varie Sezioni TSN, ha portato i saluti del presidente dell’ICS , Andrea Abodi, e si è detto orgoglioso di stringere un accordo con una realtà storica del nostro Paese, presente ai Giochi Olimpici fin dal 1920. A quelli di Tokyo mancano due anni, l’accordo firmato va anche in quella direzione, per favorire gli atleti di oggi ma soprattutto i campioni di domani.

Leggi il Protocollo d'intesa UITS - ICS