Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Paralimpici

Coppa del Mondo Chateauroux: pioggia di medaglie per il team italiano. Liverani conquista la carta olimpica.

Proseguono i successi della squadra azzurra alla Coppa del Mondo a Chateauroux: nella specialità di carabina a 10 metri, R4 -SH2, Andrea Liverani (Milano) ha conquistato la seconda carta olimpica per l'Italia (la prima era stata vinta da Pamela Novaglio ai Campionati Mondiali di Cheongju) - e la medaglia di bronzo (230.1) piazzandosi dietro all'ucraino Vasyl Kovalchuk (253.2) e a Michael Johnson (252.2).

Liverani argento R9 Sh2Il tiratore azzurro è sicuramente tra i protagonisti di questa tappa di Coppa del Mondo visto che già ieri aveva conquistato il bronzo nella carabina a 50 metri R9 - SH2. 

Guarda la classifica di carabina 10 metri R4 - SH2

Podio R4 squadraSoddisfazioni anche per la squadra composta da Liverani, Pamela Novaglio (Gardone Val Trompia) e Massimo Dalla Casa (Faenza) che si sono aggiudicati l'argento a squadra (1874.5) dietro alla Gran Bretagna (1878.4) e davanti alla Francia (1867.5).

Guarda la classifica a squadra di carabina R4 - SH2

Podio R6Bronzo anche per la squadra di carabina R6- SH1 a 50 metri grazie alla prestazione di Hoda Beatrice Broccolo (Vercelli), Jacopo Cappelli (Forlì) e Massimo Croci (Reggio Emilia). L'Italia si è piazzata dietro alla Germania (1849.2) e alla Francia (1836.3). 

Guarda la classifica a squadra di carabina R6 - SH1