Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

Shooting Hopes: esordio positivo per gli azzurri con l'argento di Varricchio e Spinella e due medaglie a squadra

Prime medaglie per la squadra italiana juniores in trasferta a Plzen dove è in corso la 29esima edizione degli Shooting Hopes: questa mattina Maria Varricchio (Fiamme Oro) ha conquistato la medaglia d'argento (233.4) nella specialità di pistola ad aria compressa femminile piazzandosi dietro alla russa Nadezhda Koloda (234.1) e davanti alla russa Olga Shcemelinina. Bene anche Margherita Brigida Veccaro (Treviglio) che ha disputato la finale ed ha chiuso al quarto posto. Podio P10jd squadraLa squadra, con Varricchio, Veccaro e Chiara Giancamilli (Roma) ha vinto la medaglia d'oro a squadra.

Guarda la classifica di pistola 10 metri juniores donne

Podio CLT ju squadraSuccessi anche nella carabina maschile grazie alla prestazione di Danilo Sollazzo (Milano), Michele Bernardi (Lucca) e Alexandros Chatziplis (Verona) che hanno centrato la medaglia di bronzo nella specialità a terra.

Guarda la classifica di carabina libera a terra juniores uomini

Podio SpinellaUltima medaglia della giornata in ordine di tempo quella di Massimo Spinella (Reggio Calabria) che ha disputato la finale nella specialità di pistola automatica conquistando l'argento dietro al ceco Matej Rampula che lo ha battuto con il punteggio di 27 -25. Terzo posto per il francese Nicolas Thiel.

Guarda la classifica di pistola automatica juniores uomini