Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’Unione Italiana Tiro a Segno, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SPORTIVA

Qualificazioni YOG: Benetti conquista il secondo pass per l'Italia nella carabina 10 metri

Parte bene la trasferta della squadra azzurra che si trova a Gyor in Ungheria per disputare l'edizione 2018 dei Campionati Europei a 10 metri. Oggi, prima dell'avvio ufficiale delle competizioni, si sono svolte le gare di qualificazione per i Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires: la giovanissima Sofia Benetti (Appiano S.M) ha conquistato la carta olimpica e il secondo posto nella carabina 10 metri juniores donne, piazzandosi dietro alla russa Anastasiia Dereviagina (249.2) e davanti alla polacca Wiktoria Zuzanna Bober.

Guarda la classifica di carabina 10 metri juniores donne

Un ottimo risultato per il team italiano che già ai precedenti europei aveva ottenuto un primo pass olimpico grazie alla prestazione di Giulia Campostrini (Verona) che anche oggi era  in gara ed ha disputato la finale chiudendo al sesto posto nella pistola ad aria compressa femminile.  

Guarda la classifica di pistola 10 metri juniores donne

Per quanto riguarda le altre specialità, Carmine Formichella (Tivoli) ha sfiorato la finale fermandosi al nono posto (616.1) nella carabina 10 metri juniores uomini cosi come Simone Saravalli (Mantova), anche lui nono nella pistola 10 metri juniores uomini.

Guarda la classifica di carabina 10 metri juniores uomini

Guarda la classifica di pistola 10 metri juniores uomini

Al momento, in Europa, la Germania ha ottenuto 4 carte olimpiche, la Russia 3 mentre Serbia e Italia 2.

I Campionati Europei cominceranno ufficialmente martedì e i primi a scendere sulle linee di tiro, come di consueto, saranno i giovani.